6 giugno 10:46  |  Abruzzo

E’ morta dopo giorni di cure in una clinica veterinaria del Savonese Camilla, il border collie del nucleo cinofilo ligure dei vigili del fuoco utilizzato nelle zone del terremoto di Amatrice, nelle alluvioni di Genova e a Molo Giano, nella ricerca delle vittime della Torre Piloti. Camilla, che aveva 8 anni, si era ferita il primo giugno cercando una persona scomparsa nelle campagne a ridosso del comune di Bergeggi. Fatale è stata una caduta da una roccia. Nel novembre 2011, Camilla aveva ottenuto e  superato l’esame per operare come cane da soccorso per le ricerche in “macerie e superficie” (le prime sono quelle che avvengono in zone interessate da crolli, mentre le seconde quelle che si fanno nelle aree boschive). CONTINUA A LEGGERE

 

 

 

(Fonte Tgcom24)