Una bimba di cinque anni in Pakistan è stata costretta a sposare un ventiduenne. E’ accaduto, secondo il quotidiano Dawn, nel villaggio di Raman, nei pressi di Dakhan Town. Qualcuno alla notizia delle nozze con la sposa di cinque anni ha chiamato la polizia, che però è arrivata troppo tardi per bloccare la cerimonia. Gli agenti avrebbero quindi deciso di arrestare sia l’officiante che lo sposo e il padre dello sposo.

La bambina è stata a sua volta “presa in custodia” dalle forze dell’ordine, assieme alla mamma. Il 70% delle ragazze in Pakistan vengono obbligate a sposarsi prima dei 16 anni. Quante di queste ragazze abbiano meno di 13 anni non è stato possibile calcolarlo, ma un rapporto Unicef segnala che il numero sta crescendo, non diminuendo. Nelle regioni del nord-ovest del Pakistan, al confine con l’Afghanistan, si stima che il 50% dei matrimoni coinvolga bambine tra gli 8 e i 13 anni.

 

(Fonte Today)