29 giugno 11:06  |  Abruzzo

Un furto finito… male. Dei ladri, la scorsa notte in quel di Chieti, hanno rubato un intero tir poco lontano da un cimitero in via Ettore Ianni. Allontanatisi dopo nemmeno un centinaio di metri hanno deciso di aprire il camion per vedere il carico trafugato. La scoperta però non è piacevole e mette in fuga i malviventi: l’autoarticolato conteneva casse funebri destinate proprio al Cimitero. Evidentemente i balordi erano scaramentici (o consapevoli della difficoltà di rivendere un carico di bare al mercato nero) e si sono dati alla fuga abbandonando il mezzo aperto e per di più al centro della carreggiata, in direzione del carcere di Madonna del Freddo (forse anche questo dettaglio ha portato i ladri a desistere per l’insieme delle sinistre coincidenze). Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Chieti. CONTINUA A LEGGERE