CHIUDI
TEMI PRINCIPALI
domenica, 16 dicembre 2018

Tragico incidente quello accaduto nella Superstock 1000. Un sinistro che è costato la vita al pilota britannico Mark Fincham, 37 anni. E’ accaduto sul circuito di Thruxton Circuit, vicino a Andover, durante una gara di contorno del British Superbike nel pomeriggio di ieri, domenica 6 agosto.

Nell’incidente, secondo quanto dichiarato con una nota ufficiale del management del circuito e dell’MSVR, promotore del British Super Bike, è stato coinvolto anche un altro pilota, Jim Walker, rimasto illeso. I due piloti sono stati subito soccorso dai sanitari presenti e poi portati al centro medico del circuito. Purtroppo però, la gravità delle ferite riportate è costata la vita all’ex marine che proprio in un incidente stradale del 2007 aveva perso la gamba sinistra. Nonostante quanto gli fosse accaduto non ha mai rinunciato alla sua passione che ora lo ha strappato alla vita.

Questa la nota ufficiale del management del circuito e dell’MSVR, promotore del British Super Bike:

La gestione dei circuiti thruxton e msvr deve segnalare che, dopo un incidente in moto a due macchine durante una gara per il campionato Pirelli National Superstock 1000, una gara di sostegno a questo fine settimana del campionato MCE British Superbike, il pilota della moto numero 903, Mark Fincham ha subito gravi lesioni. La gara è stata immediatamente fermata e i piloti coinvolti sono stati trattati immediatamente a terra da parte della Bsb Medical Team prima di essere trasferiti al circuito medico. E ‘ con grande rammarico che dobbiamo annunciare che Marrk Fincham ha ceduto alle sue ferite durante il trattamento. Jim Walker, numero 90, è rimasto illeso.

Msvr e il personale del circuito thruxton stanno lavorando con il medico legale, la polizia e il circuito di controllo del circuito automobilistico per indagare le circostanze di questo tragico incidente. CONTINUA A LEGGERE

 

https://youtu.be/L9N097nLEN4