13 ottobre 12:43  |  Esteri

MOSCA, 13 OTT – La Palestina “si rammarica” per la decisione “altamente politica” degli Usa di uscire dall’Unesco motivata da Washington con le recenti tensioni sull’ingresso della Palestina nell’organizzazione internazionale: lo riferisce il ministero degli Esteri palestinese alla testata online filo-Cremlino Sputnik. “Ci rammarichiamo per la decisione, che è altamente politica in un ente che intende limitare lo scopo del suo operato sulle questioni culturali, dell’istruzione e del patrimonio culturale”, fanno sapere dal ministero palestinese.

2017-10-13_1131703334