Sport

Baseball, scomparso a 90 Ralph Branca: è stato il perdente più famoso dello sport Usa

di  redazione  -  24 Novembre 2016

Uno dei più grandi protagonisti dello sport a stelle e strisce è scomparso oggi all’età di 90 anni. Ralph Branca, passato alla storia come il perdente più famoso dello sport americano, è morto in una casa di riposo di Rye, Stato di New York.

La sua vita, come racconta il Corriere della Sera, finì in realtà il 3 ottobre 1951 nello stadio Polo Grounds, davanti a 55mila spettatori: in quell’occasione, nella finale del nato di baseball tra i suoi Brooklyn Dodgers e i New York Giants, il suo lancio venne ribattuto fuori campo da Bobby Thomson garantendo la vittoria ai Giants.

37.6.195/wp-content/uploads/2016/11/branca.jpg" alt="branca" width="576" height="324" srcset="https://retenews24.it/wp-content/uploads/2016/11/branca.jpg 576w, https://retenews24.it/wp-content/uploads/2016/11/branca-480x270.jpg 480w" sizes="(max-width: 576px) 100vw, 576px"/>

Una scena rimasta nella storia, la partita più epica del baseball che costituisce ancora oggi l’azione più famosa della storia di questo sport e che lo scrittore Don DeLillo ha utilizzato nel suo romanzo “Underworld” per raccontare la storia dell’America del dopoguerra.

[post-correlato]

.