Edizioni Regionali

Ha violentato ripetutamente una bimba disabile: “Non ti succederà nulla”

di  Stew Neer  -  29 Settembre 2017

Avrebbe violentato una bimba disabile più volte. Con questa accusa è finito in manette un uomo di 38 anni, arrestato dalla polizia di

wikipedia.org%2Fwiki%2FRagusa&usg=AFQjCNFg_w61yPzSWaXqG4owEyGA_qxgcQ" target="_blank" rel="noopener">Ragusa, su ordinanza della Procura.

Bimba disabile abusata

Il dramma della piccola bambina è venuto a galla lo scorso aprile. La mamma della ragazzina ha accompagnato sua figlia all’ospedale cittadino poichè lamentava forti dolori alla pancia. Giunte in pronto soccorso, i medici hanno subito capito che si trovavano di fronte ad una bambina abusata sessualmente. Ipotesi poi corroborata dalla visita ginecologica. Considerati anche i problemi mentali che impedivano alla piccola di ribellarsi, hanno capito che il caso era molto grave. Immediata la telefonata alle forze dell’ordine.

Le indagini

Le indagini della polizia della squadra mobile di Ragusa hanno portato all’individuazione di un uomo di trentotto anni parente della piccola. Quindi a conoscenza perfettamente della disabilità della bambina. Fondamentale la collaborazione dei genitori della vittima per risalire al responsabile. L’uomo pprofittando della sua superiorità psicofisica ha abusato più volte della ragazza. Addirittura rassicurandola sul fatto che non le sarebbe mai accaduto nulla. Per lui c’è l’accusa di violeza sessuale reiterata su minore. CONTINUA A LEGGERE

 

.