Economia

Coniata la moneta da 5 euro
Presentata dalla zecca tedesca

di  redazione  -  12 Aprile 2016

E’ stata presentata dal ministero delle Finanze bavarese la moneta da 5 euro. Nel corso di un evento svoltosi presso la Zecca Centrale di Monaco il ministro delle Finanze bavarese, Markus Soeder della Csu, ha svelato le novità tecniche dell’inedita monetina: è composta da tre materiali, con un anello centrale trasparente, scintillante e blu. Proprio da questa colorazione deriva il nome dato al nuovo soldino: Blue planet earth (Pianeta terra blu). Ma la fascia blu non avrà solo un valore simbolico per richiamare il nostro pianete: servirà infatti per riconoscerla e fungerà da protezione contro il pericolo di contraffazione.

E’ bene fare presente che i 5 euro metallici non saranno però destinati ad entrare in circolazione né al fianco né al posto delle banconote. I paesi della Ue che hanno adottato la moneta unica europea, infatti, possono infatti coniare delle monete commemorative da collezionismo con valore nominale di 5 euro. Tutte queste monete hanno un diametro di 32 millimetri, un peso di 18 grammi e sono composte principalmente da argento 925. La tiratura cambia da moneta a moneta e da soggetto a soggetto.

Anche se non andrà sui mercati europei la moneta avrà, probabilmente, un buon valore collezionistico se si considera che già in passato ciò è accaduto per altre operazioni simili: anche l’Italia, per per esempio, ha iniziato a coniare monete in argento da 5 euro nel 2003. CONTINUA A LEGGERE ITALIAORA