Piemonte

Equitalia, buste con polvere sospetta nelle sedi di Torino, Aosta e Biella

di  redazione  -  26 Ottobre 2016

Buste contenti polvere sospetta sono state recapitate questa mattina nelle sedi Equitalia di Aosta, Biella e Torino. Gli edifici sono stati messi in sicurezza dai vigili del fuoco intervenuti sul posto, come prevede la procedura. Nel capoluogo piemontese sono intervenuti anche gli artificieri dei carabinieri. Come riporta l’AdnKronos, a Torino lo scanner del vigili del fuoco avrebbe individuato nella busta del materiale organico. Altre buste sospette sarebbero state rintracciate nel cuneese.

Due impiegati di Equitalia della sede di Aosta si sono recati al pronto soccorso della città per una possibile intossicazione da sostanza sconosciuta. I due hanno riferito di aver aperto una busta per la corrispondenza che conteneva una sostanza in polvere non ancora identificata. Poco più tardi sono stati accompagnati altri otto impiegati che si trovavano in prossimità della busta.

Nessuno dei pazienti presenta, al momento, evidenti sintomi di intossicazione. Per motivi di precauzione e di sicurezza sono state attivate specifiche procedure. Sul posto Vigili del fuoco, nucleo Nbcr (nucleare, biologico, chimico, radiologico) e i carabinieri, che si occupano delle indagini.

[post-correlato]