Cronaca

“Mia figlia portata via in quattro ore”, la piccola non era vaccinata

di  Redazione  -  24 Giugno 2018

Un padre disperato che racconta come la sua piccola Giulia, di soli sei anni, è stata stroncata da una meningite fulminante. “Abbiamo giocato al parco come tutti i giorni, la mattina si è svegliata con un po’ di febbre”, racconta il povero papà a “Stasera Italia”. A farla stare male era la meningite di tipo C: “Aveva iniziato ad avere un principio di  emicrania, le facevano male le gambe, siamo corsi in ospedale e in quattro ore la terribile malattia ce l’ha portata via”.

Resta ancora un doloroso dubbio: il vaccino mancante 

Se avesse fatto l’iniezione, magari avrebbe avuto delle conseguenze, come dicono i medici: il vaccino non garantisce ma avrebbe aiutato”.

 Poi il grido disperato al Ministro dell’Interno: “Non deve decidere il genitore, i vaccini devono essere obbligatori”.

Fonte: Tgcom

.