Cronaca

Pordenone, Ruotolo conosceva bene Teresa
“Mangiavano insieme al mio ristorante”

di  redazione  -  30 Settembre 2015

(m.g.) – Giosuè Ruotolo, unico sospettato per l’omicidio di Trifone e Teresa, si difeso davanti alle telecamere dicendo di non aver conosciuto personalmente Teresa Costanza poiché Ragone, aveva smesso di frequentarlo da quando aveva iniziato la convivenza con la ragazza arrivata da Milano.

Purtroppo per Ruotolo, però, c’è chi smentisce le dichiarazioni sopra riportate. Si tratta di Francesco Ragone, padre dell’ex militare e della titolare dell’osteria La Parada di via Molinari, Elena Berroa che ricorda bene i tre protagonisti del duplice omicidio.

Il ristorantino della Berroa, infatti, sarebbe stato ritrovo di Trifone, Teresa e Giosuè. I tre amici andavano spesso a mangiare insieme talvolta insieme ad altri colleghi di Ragone. Si conoscevano bene, al punto da condividere il tempo libero nel ristorantino che propone cucina sudamericana. “Erano miei clienti – ha detto la titolare – e qui venivano molto spesso. Soprattutto per l’aperitivo, quello era il momento in cui li vedevo di solito. A volte erano accompagnati da altre persone, immagino altri militari”.CONTINUA A LEGGERE