Campania

Scossa di terremoto alle pendici del Vesuvio avvertita dalla popolazione, L’INGV smentisce

di  REDAZIONE  -  23 Febbraio 2016

La sala sismica dell’Ingv ha smentito la notizia, circolata sul web di un terremoto in area vesuviana “La notizia di una scossa di terremoto, di 2,5 della scala Richter, che sarebbe stata avvertita questa mattina nella zona vesuviana, e in particolar modo a Napoli, Torre del Greco, Torre Annunziata, Ercolano, Ottaviano, Portici, Scafati e San Giuseppe Vesuviano, ci è stata smentita dalla sala sismica dell’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia”. La notizia che circolava su tutti i siti locali della zona del vesuviano era stata confermata da persone dell’aerea a cui era sembrato di aver avvertito la scossa. Tanto che una scuola nel torrese aveva deciso far evacuare le classi. Non poco tempo fa è successo un altro episodio simile nell’aerea di Pozzuoli dove erano arrivate migliaia di segnalazioni di una avvenuta scossa di terremoto che però, di nuovo non era stata confermata dal centro. 

Questo è comunque il grafico dell’Osservatorio vesuviano che in effetti verso le 12,30 registra una piccola alterazione del grafico come potete notare

Schermata 2016-02-23 alle 18.38.20