Cronaca

“Ho un tumore, senza vitalizio non ho soldi per curarmi” appello dell’ex parlamentare

di  Redazione  -  21 Luglio 2018

“NON POTRO’ PIU’ AVERE L’ASSISTENZA CHE FINO A OGGI MI PAGAVO IO ”
Questo il grido disperato dell’ex parlamentare che rivela il suo stato di salute al “Corriere di Bologna”.
Si tratta dell’attività per i diritti degli omosessuali e già parlamentare Franco Grillini che, senza troppi giri di parole rivela: “Quando hai un tumore ti vendi pure le mutande. Oltre alle cure che ricevi, pagate per fortuna dallo Stato, ci sono mille spese collaterali. Con questo taglio non potrò più avere l’assistenza, che fino a oggi mi pagavo io, come tutti i cittadini sia ben chiaro. Ma io ho seguito le leggi e, così come tanti altri, non ho pensato a crearmi delle garanzie alternative”.

Le sue dichiarazioni choc

“Passerò il tempo che mi resta a fare ricorsi, che potranno durare anche dieci anni. Chissà se ci arriverò” .  Anche lui, considerata la precaria condizione di salute si schiera tra coloro che ricorreranno contro il taglio dei vitalizi. L’ex parlamentare,  colpito da un mieloma multiplo, dovrà subire n taglio del 47%: dagli attuali 4.725 euro lordi a 2.486 euro.