Cronaca

Tutte le tipologie
di pneumatici
Come e quando
cambiarli

di  redazione  -  20 Maggio 2015

retenews24.it/wp-content/uploads/2015/04/pneu-630x370.png" alt="pneu" width="409" height="240"/>(m.c.)

Arriva l’estate e con essa i grandi esodi. E’ molto importante, prima di partire, controllare la propria auto, soprattutto se si devono affrontare chilometri e chilometri di strada. Facendo attenzione a piccoli dettagli, è possibile evitare incidenti o fastidiose situazioni, come cambio gomme su strada, slittamenti, perdita del controllo. Certo, il pericolo è dietro l’angolo, ma si può raggirarlo con le dovute accortezze. Gli pneumatici sono elementi fondamentali e di cui bisogna seriamente occuparsi quando ci si mette alla guida di una vettura, quindi controllarli prima di intraprendere un viaggio, è fra le prime cose da fare, che sia un’auto o un motorino (in questo articolo vi consigliavamo un metodo semplice e veloce per controllare lo stato dei propri pneumatici con una monetina). Metterli a pressione, controllare lo spessore del battistrada, eventualmente sostituirli con altri nuovi, sono tutti passaggi fondamentali prima di mettersi al volante, che possono essere fatti sia da sé, se si ha un minimo di esperienza e controllando accuratamente, che da una persona specializzata.

Per fare chiarezza, esistono vari tipi di pneumatici

Pneumatici Estivi – Uno pneumatico estivo offre alte prestazioni su suolo asciutto e ha un’elevata aderenza. Può essere tenuto su tutto l’anno, anche se il clima e la pioggia devono essere abbastanza favorevoli.

Pneumatici Invernali – Vanno montati da novembre a marzo compreso ed è importante che siano sempre nuovi, dato che, se consumati non saranno efficaci né sulla neve, né su suolo bagnato. Vanno cambiati a 3,5 mm di profondità del battistrada, per essere efficaci sulla neve.

Pneumatici per tutte le stagioni – E’ uno pneumatico adatto su tutti i tipi di terreno anche se non è performante come quelli specifici, soprattutto sulla neve. E’ adatto soprattutto alla città.

Pneumatici Run Flat – Gli pneumatici anti foratura sono obbligatori sulle vetture che non dispongono di ruota di scorta ma soltanto di una “bombola anti-foratura”. Questi permettono un’autonomia di 200 km, nell’eventualità di bucatura (ma solo a circa 80 km / orari)

Per farsi un’idea della spesa da sostenere per un ipotetico cambio del treno gomme, si possono consultare molti portali online dedicati alla vendita di pneumatici come Tirendo, sul quale è possibile visualizzare e confrontare prezzi scegliendo da una vasta gamma di modelli e brand differenti.

CONTINUA A LEGGERE 

 

.