Edizioni Regionali

Ballerina brasiliana perseguita farmacista: è stalking

di  Stew Neer  -  2 Giugno 2017

Una ballerina basiliana perseguita un farmacista. Sembrerebbe quasi l’inizio di una barzelletta ma a divertisi non c’è proprio nessuno. Una donna di origine brasiliana di 35 anni è stata infatti accusata dalla Procura di Macerata di stalking. Reato di cui dovrà ora rispondere. I fatti risalgono al periodo compreso tra luglio 2015 e gennaio 2016. La vittima un farmacista di 47 anni con cui la ballerina aveva convissuto per un certo periodo. La donna era entrata in possesso delle chiavi dell’appartamento, della casa e della stessa farmacia dell’uomo. La cosa era nata come una ripicca ma via, via, ha assunto modalità sempre più fastidiose. Sono cominciate ad arrivare all’uomo minaccie di ogni tipo.

Il farmacista ha affermato che ballerina lo avrebbe minacciato, coltello alla mano, di bucargli gli pneumatici dell’auto e di farlo picchiare da albanesi. A queste si sarebbero aggiunte molestie pesanti mentre l’uomo era in compagnia degli amici, facendo spesso credere che fossero ancora una coppia.

CONTINUA A LEGGERE