Edizioni Regionali

Senigallia, si uccide dopo aver accoltellato la ex ed un amico

di  Stew Neer  -  28 Luglio 2017

Un dramma quello consumatosi la scorsa notta a Senigallia, in provincia di Ancona, in un appartamento di via Podesti. Un ragazzo di appena ventuno anni si è tolto la vita lanciandosi nel vuoto dopo che aveva accoltellato la sua ex fidanzata ed un amico di lei.

Dramma nel dramma

Secondo quanto è stato ricostruito dai carabinieri, il ragazzo avrebbe aggredito i due ragazzi, che per fortuna non sono in pericolo di vita, e subito dopo avrebbe compiuto l’insano gesto morendo sul colpo. Pare che il ventunenne non avesse mai accettato la fine della relazione con la sua ex ragazza. L’ipotesi più plausibile è che il ragazzo si sia recato nell’appartamento della giovane ma trovandola con un altro si sarebbe infuriato aggredendoli. CONTINUA A LEGGERE