Edizioni Regionali

Si getta in acqua per salvare il figlioletto, muore padre

di  Stew Neer  -  19 Giugno 2017

Padre coraggio è la prima vittima della stagione estiva. Il fatto è accaduto sulla Riviera delle Palme, all’altezza del  Koh-I-Noor di Grottammare nelle Marche. L’uomo, Luca Zambrini, di 44 anni, è annegato nel tentativo di salvare il figlio di dieci anni che la corrente stava trascinando al largo. Luca è riuscito a raggiungere il figlio ma è stato subito travolto da un’onda che lo ha fatto scomparire alla vista, tra le acque. Pare che il giovane non sapesse nuotare, ma pur nella consapevolezza di rischiare la vita non ha avuto alcun tentennamento per salvare la vita del suo bambino. Nonostante l’intervento dei baglini ed il massaggior cardiaco sul posto per Luca Zambrini non c’è stato nulla da fare. Oltre al suo bambino, lascia una moglie ed una figlia di appena dieci mesi. CONTINUA A LEGGERE